PrintFriendly per stampare solo ciò che ci interessa

Quante volte quando vogliamo stampare il contenuto di una pagina web, finisce che ci ritroviamo con due o tre pagine pronte per essere cestinate. Per evitare questo spreco di carta e di inchiostro, il sito PrintFriendly propone un servizio online che permette di formattare facilmente il contenuto di una pagina web, ottimizzandola per la stampa.

Dopo aver inserito l’URL del sito da stampare, PrintFriendly toglie automaticamente i banner e gli annunci pubblicitari presenti sulla pagina, invece i paragrafi che non interessano e le immagini devono essere eliminati manualmente. Si ottiene così un documento da stampare subito o salvare in formato pdf.  Anche se il sito è in inglese, l’interfaccia è talmente semplice ed intuitiva che non c’è bisogno di conoscere questa lingua per poterlo utilizzare.

Lo stesso servizio, ma con un’interfaccia e delle funzionalità un po’ più complesse è proposto anche da PrintWhatYouLike.

Dizionari e glossari del clima

Nel repertorio di lexicool.com sono presenti parecchi dizionari e glossari che contengono termini tradotti in varie lingue usati nel campo della climatologia e della meteorologia. Queste risorse potranno essere di aiuto per chiarificare e tradurre la terminologia specifica che verrà utilizzata durante la quindicesima Conferenza delle Nazioni Unite sul clima, che si è aperta oggi a Compenhagen.

Per accedere ai dizionari e glossari specifici, cliccate sui link seguenti:
Dizionari e glossari di metereologia, previsioni del tempo
Dizionari e glossari di climatologia, clima, riscaldamento climatico

Il Petit Robert a 29€ 90 invece di 70€

La versione 2008 del Petit Robert su CD-ROM, il dizionario di riferimento della lingua francese, è attualmente disponibile al prezzo speciale di 29€90 (invece di  70€) nel negozio online di lexicool.com.

La versione 2008, a nostro parere, non presenta nessuna differenza significativa nel contenuto e nell’interfaccia rispetto alle versioni più recenti. L’abbiamo  anche testata con Windows 7 e funziona alla perfezione.

Cliccate qui per usufruire di questa offerta speciale.

le-petit-robert-20081

TERMIUM Plus® disponibile online

TERMIUM Plus®, il database terminologico del governo canadese, è ora consultabile online da tutti. Comprende quasi 4 milioni di termini in inglese e francese, le due lingue ufficiali del paese, e anche più di 200.000 termini in spagnolo. A questa risorsa si può accedere passando dal nuovo Portale linguistico del Canada ricco di strumenti linguistici tra cui dizionari e pubblicazioni diverse guide di stile e grammatiche in inglese e francese.

Finestra aperta sulla terminologia di Windows 7

La terminologia di Windows 7 è ora  disponibile in 35 lingue sul Portale linguistico Microsoft.

Gli abbonati a MSDN o TechNet possono scaricare, in formato CSV, le traduzioni complete dell’interfaccia del nuovo sistema operativo e quelle degli altri prodotti software Microsoft.

Cet article en français

La biblioteca digitale dell’EU Bookshop apre le porte!

Nella biblioteca digitale dell’EU Bookshop sono ora disponibili gratuitamente in versione digitale e nelle 23 lingue ufficiali  più di 110 000 pubblicazioni dell’UE, tutte quelle pubblicate dal 1952 ad oggi per conto delle istituzioni, delle agenzie e degli altri organi dell’UE.

Questa biblioteca comprende più di 14 milioni di pagine in formato PDF ottimizzato per il web,  le ultime pubblicazioni verranno aggiunte regolarmente.

Per avere un’idea dei documenti disponibili in questa nuova biblioteca, andate nella pagina Ricerca, poi, nella casella “parola o espressione”, digitate la parola “glossario”, in seguito selezionate l’opzione “Biblioteca digitale” e … buona lettura!

This article in English, Cet article en français

Traduzione automatica istantanea di una pagina web

Il 30 settembre Google Traduttore ha lanciato un nuovo gadget che permette la traduzione automatica istantanea di una pagina web in 51 lingue diverse.
Per poter aggiungere questo gadget al proprio sito, basta copiare e incollare il codice HTML proposto da Google. Questo codice verifica prima di tutto l’impostazione della lingua del browser del visitatore del sito, poi, se quest’ultima è diversa da quella della pagina visitata, fa apparire un banner con un pulsante che permette all’utente di ottenere una traduzione nella propria lingua.
Questo tipo di traduzione è certamente molto utile per capire il contenuto generale di una pagina web, ma è raramente accurata ed affidabile e in nessun caso può sostituire il lavoro di un traduttore.
L’anteprima di questo nuovo servizio per ora è disponibile solo nella pagina in inglese.

Giornata mondiale della traduzione 2009: Lavorare insieme

Ogni anno, dal 1953, il 30 settembre, festa di san Girolamo, patrono dei traduttori, degli interpreti e dei librai, si celebra la Giornata mondiale  della traduzione. Dal 1991, questo evento viene promosso ufficialmente dalla  Federazione Internazionale dei traduttori. Ogni anno questa giornata si articola su un tema diverso, il tema di quest’anno è Lavorare insieme. La FIT invita i traduttori di tutto il mondo a riflettere sulle nuove opportunità offerte dal lavorare insieme e relativi benefici.

26 settembre 2009 : Giornata europea delle lingue

Celebrata ogni 26 settembre dal 2001, la Giornata europea delle lingue, un’iniziativa del Consiglio d’Europa, ha come scopo di sensibilizzare il pubblico alla pluralità delle lingue parlate in Europa.

Grazie ai diversi eventi programmati un po’ dappertutto nei vari paesi europei e su Internet, questa giornata, non soltanto vuole incoraggiare l’apprendimento delle lingue a qualsiasi età , ma soprattutto promuovere la diversità linguistica e di conseguenza migliorare la comunicazione interculturale del nostro continente.

Tutti possono partecipare alla celebratione di questa giornata organizzando un evento o altra manifestazione, anche virtuale. Per saperne di più vi consigliamo di visitare il suo sito web dove un modulo di ricerca permette la consultazione del calendario degli eventi in programma quest’anno e gli anni scorsi.

Cet article en français

Dizionario delle parole perdute

Navigando sul web abbiamo scoperto questo dizionario che ha visto la luce due anni fa ispirandosi all’appello lanciato in quel periodo dal premier spagnolo Zapatero per adottare parole cadute in disuso.  Alfredo Tamisaro, ideatore e redattore del Dizionario delle parole perdute, decide allora di promuove un’iniziativa per salvare le parole italiane in via d’estinzione. Propone, a chi lo desidera, di inviargli delle parole perdute, dimenticate o in via di estinzione. Ogni parola dovrà essere accompagnata da una breve definizione autobiografica. L’idea di fondo è che in questo modo la parola desueta anzi disusata, rivivrà grazie al ricordo di chi la propone e l’ha vissuta e per il quale questa parola ha ed avrà sempre un significato. Dalla compilazione di tutte le parole ricevute nasce quest’interessante opera collettiva in divenire.

« Previous PageNext Page »